Musica per Meditazione

Musiche per la Meditazione Gratis

Se stai cercando delle musiche per la tua meditazione oppure perché hai un centro di yoga o di meditazione qui trovi sodisfazione a risposta a tutte queste domande ed in particolare:

Prima di lasciarti a delle musiche utili per la meditazione permettimi di spendere solo 2 parole sull’utilità o meno di usare delle musiche per la meditazione.

Quando è utile usare una musica per meditazione e quando non lo è

Musica per meditazioneSecondo me la migliore meditazione è quella che si svolge in silenzio, eppure ho fatto e registrato molte meditazioni alcune delle quali con musiche di sottofondo.

Perché? Quando possiamo usare al meglio delle musiche per meditare?

Sicuramente quando vogliamo creare un clima, una atmosfera e la musica ci può supportare in questa suggestione.

Ma anche quando vogliamo evitare di cadere in preda del sonno, una buona musica calma ma anche ritmata ci può dare un sostegno.

Anche se, al contrario, quando siamo molto stressati e ci vogliamo rilassare, una buona musica rilassante aiuterebbe molto.

E poi c’è chi ha difficoltà a stare con il silenzio.

Come vedi queste sono tutte buone occasioni per mettere una musica in sottofondo alla nostra meditazione.

Allo stesso tempo, se ci pensi, volere una atmosfera diversa da quella che c’è,  ci allontana da “quello che c’è” e se il mio vero scopo fosse sviluppare consapevolezza, presenza, rispetto a “quello che c’è” ebbene idealmente dovremmo sapere stare proprio in silenzio, per accogliere quello che emerge nell’adesso…

..ma ne riparliamo più tardi ora ti lascerei a delle musiche per meditazione che puoi trovare online mentre se vuoi andare subito a della musica da meditazione da scaricare gratis, allora clicca qui

Musica per meditazione youtube

Youtube è ricco di video o playlist zeppe di musica particolarmente adatte alla meditazione o al raccoglimento. Io anche ho creato qualche video con musica da meditazione che ho raccolto in questa playlist di youtube:

Tra questi trovi anche 3 video in cui scorrono delle frasi evocative che creano delle suggestioni. Le trovi qui: Musiche con Frasi sulla meditazione

Ma ecco dei canali o delle playlist che consiglio con belle musiche da meditazione: musiche per meditazione youtube

Ora ci sono dei bellissimi brani, ad esempio con dei mantra, che possono essere estremamente piacevoli da tenere in sottofondo ma magari, specie se sono cantati, potrebbero non essere idonei ad una meditazione contemplativi ma esserlo come sottofondo per una pratica di yoga o semplicemente per rilassarti in pace e serenità (o perché no per una serata romantica).

Tuttavia se fai yoga o vuoi fare meditazione trascendentale o altri stili meditativi ecco dei suggerimenti più specifici

Musica per meditazione yoga

Se la tua passione è lo yoga dei bei mantra possono accompagnare bene la tua pratica. Alcuni Mantra poi hanno un loro singolare potere.

Se vuoi sapere come scegliere un tuo mantra clicca qui: https://www.comemeditare.it/meditazione/tecniche-di-meditazione/meditazione-trascendentale/meditazione-trascendentale_come-scegliere-un-mantra/

Qui invece trovi delle belle playlist: musiche per yoga youtube

Musica per meditazione con mantra specifici

In alcune tradizioni, come quella buddista, si fa grande uso di alcuni mantra, in questo caso si fa un intero “giro di mala”.

Un “mala” è una specie di rosario che ha 108 grani (qui ne parla wikipedia), in questa tradizione reciti un mantra per 108 volte e “tieni” il conto con questo mala (appunto simile al rosario).

Mi è capitato, ad esempio di essere stato invitato a sostenere un maestro di tradizione tibetana,a me particolarmente caro, in un particolare momento di grave malattia, con uno specifico mantra e non avevo con me alcun mala, come fare a tenere il conto?

Semplice con questa musica di youtube con già 108 ripetizioni: White Tara (108 repetitions)

Si tratta del mantra di “Tara Bianca” particolarmente adatta a chi sta attraversando un periodo difficile da un punto di vista di salute.

Ma a me è molto caro un altro mantra di Tara, quello di “Tara verde” trovi una splendida versione cantata da Deva Premal del mantra di tara verde qui:

Questo mantra è davvero bello anche nel suo significato se vuoi conoscerlo nel dettaglio lo trovi sempre in questo articolo su come scegliere un mantra.

Altri mantra li trovi qui: Mantra in Sanscrito

Musica per meditazione trascendentale

Se delle canzoni con mantra si prestano bene all’attività di yoga non si può dire altrettanto se invece stai cercando della musica per la meditazione trascendentale.

Questo perché durante la meditazione trascendentale, hai già un tuo mantra da recitare e quindi, andrà pur bene una musica di sottofondo ma se c’è qualcuno che canta un mantra mentre tu reciti il tuo, rischi di fare un gran papocchio e di non capirci più nulla.

Ecco perché è utile a questo punto delle belle musiche di sottofondo come queste: clicca qui per musiche per meditazione trascendentale su youtube e clicca qui invece per la mia playlist

Se vuoi musiche da scaricare gratis nel tuo cellulare o pc vai qui.

Musica per meditazione in generale

Le musiche di sottofondo si prestano bene anche per la meditazione in generale e non solo per quella trascendentale. Benchè in questo caso potresti decidere di usare anche dei mantra (che non canterai tu, visto che rimani in contemplazione) personalmente te lo sconsiglio.

Meglio usare musiche non distraenti che possono aiutarti a creare la giusta calma ed atmosfera. C’è chi cerca della musica angelica, chi invece della musica con gli elementi e suoni della natura

Scegli delle musiche che non ti attivino o distraggono troppo

Se vuoi musiche da scaricare gratis nel tuo cellulare o pc vai qui.

Musica per meditazione profonda

Che chi cerca della musica per la meditazione profonda, una specie di atmosfera che possa mandarti molto in profondità.

Benchè esistano musiche assai ipnotiche che possono favorire uno stato di assorbimenti simile allo stato di trance, normalmente per meditazione profonda si intende uno stato di consapevolezza penetrativa tipica della meditazione vipassana.

Vipassana infatti significa proprio “visione profonda”, ed è una tecnica, anzi LA tecnica di meditazione di consapevolezza per eccellenza.

Ma come posso essere consapevole di me stesso mentre faccio esperienza di qualsiasi cosa se ho sempre una musica in sottofondo? In tal caso tenderò ad essere consapevole delle sensazioni e delle atmosfere viziate e favorite proprio da quella musica.

Non posso facilmente essere consapevole di altro che può emergere alla mia coscienza, se la mia coscienza è immersa in un clima dettato dalla musica.

In meditazione profonda, in vipassana si tende a stare in silenzio… anzi mi correggo.. a stare con quello che c’è. Se ci sono suoni, televisori dei vicini, musiche messe da altri, sirene, vento eccetera: starò con quello.

Ma l’attitudine principale che permette ad ogni cosa che percepisco di emergere è uno stato di silenzio interiore, da cui emerge un suono, una sensazione una immagine od altro, è il silenzio.

Il silenzio è come un foglio bianco su cui ogni cosa può essere scritta sopra.

Con la meditazione di visione profonda, la vipassana, ci apriamo, proprio come un foglio bianco, o come permettendo di fare emergere il brusio della nostra mente per poterlo osservare e portarlo alla luce della nostra consapevolezza.

Diventiamo così sempre più consapevoli di noi andando sempre più in profondità.

Se vuoi saperne di più sulla meditazione vipassana clicca qui: www.meditazionevipassana.it

Ecco perché, pur usando di tanto in tanto anche io delle musiche, in generale non consiglio di usarle, in particolar modo se vogliamo fare una meditazione per sviluppare la consapevolezza.

Se invece vogliamo “semplicemente” viverci una atmosfera o rilassarci, ok ben venga.

Anche creare un contento per favorire la meditazione potrebbe avere il suo perché, ma anche dei limiti, ti lascio a quest’ultima riflessione fatta tempo fa ad un allievo di nome

Carlo che domandava: “mi puoi consigliare una musica per la meditazione, dove posso scaricarne una, quale consigli?

ma se vuoi andare direttamente a delle musiche da scaricare gratis nel tuo pc clicca qui

Clicca qui per vedere il video Musica per meditazione con la risposta a Carlo:

O clicca qui per leggerne la trascrizione

Musiche per meditazione da SCARICARE GRATIS

Ora vediamo dove puoi scaricare gratis (sul tuo pc tablet o smartphone) della musica per meditazione. A questo punto non stiamo parlando più dello streaming come possono essere tutte le musiche che trovi su youtube, ma proprio da scaricare e che puoi tenere per te ed ascoltare anche quando non c’è connessione.

Benchè un tempo consigliavo alcuni siti, in questo momento il sito migliore per scaricare gratis musica da meditazione nel tuo pc è proprio youtube! (qui il link, ma leggi sotto per capire meglio come usarlo)

Ora già immagino la tua protesta:
“Ma io non voglio ascoltarli da youtube voglio proprio averli nel mio computere e non voglio pagare abbonamenti strani a youtube o a spotify o cose del genere: Voglio musica per meditazione da scaricare gratis e sottolineo SCARICARE! Sei sordo? Non mi parlare di youtube!”

Ebbene sappi che youtube offre molta, moltissima musica, che puoi scaricare legalmente gratis sul tuo computer, a patto che se la usi, in taluni casi, ne citi la fonte e l’autore.

Infatti è un servizio che offre proprio per chi vuole realizzare video per youtube e vuole usare delle musiche che può usare legalmente e “libere” da diritti d’autore.

Queste musiche quindi o sono libere totalmente da ogni diritto oppure hanno delle licenze speciali chiamate Creative Commons (clicca qui per saperne di più), che difatto significa che puoi farci quel che ti pare a patto, che, se ad esempio ne fai un video su youtube, dici chi l’ha fatto mettendo le indicazioni che youtube ti indica.

Ecco il link per scaricare le tue musiche per meditazione
(sotto ti spiego come fare in pochi passi):

https://www.youtube.com/audiolibrary/music?ar=2&nv=1

Come scaricare musiche per meditazione gratis da youtube

Per scaricarle sul tuo pc tablet o smartphone è molto semplice:

  1. Clicca sul link: https://www.youtube.com/audiolibrary/music?ar=2&nv=1
  2. O vai direttamente su “Cerca Musica” e scrivi “meditation” oppure puoi fare una selezione come nei punti che seguono
  3. Clicca su “Genere” e scegli “Ambient” (o Classic) e poi scegli l’atmosfera che più ti aggrada (ad esempio “calmo” se ti vuoi rilassare), puoi scegliere anche lo strumento principale come ad esempio l’arpa..
  4. Una volta scelto il tuo brano cliccaci sopra (ti dirà che tipo di licenza ha se vuoi usarlo per pubblicare un tuo video, ignora pure questa informazione se vuoi usarla per conto tuo)
  5. Sulla destra ti appare un bottone con una freccia per scaricarlo

Rapporto tra meditazione e musica

La musica ha un potere particolare sia per la nostra mente che per la nostra anima. Se ci pensi la musica ci connette direttamente con la nostra sfera emotiva.

Nella tradizione buddista tibetana si dice da secoli che l’ultima funziona organica che abbandoniamo prima di morire è l’udito. In effetti sta diventando sempre più noto ai medici che molti si sono risvegliati dai comi con la musica o con le parole che gli dicevano i propri cari.

Nel grembo il feto percepisce i suoni, ed è uno dei primi stimoli del mondo esterno che recepisce: c’è chi in gestazione ascolta musica per il proprio bambino. Quindi il suono c’è sin da prima dell’inizio che per ultimo..

Inoltre la musica è vibrazione e, a quanto pare, anche la materia è fatta di vibrazione: così ci dicono i fisici quantistici.

Ed in effetti anche nella Bibbia si racconta che in principio ci fosse “il Verbo”.

Il “Verbo” interessante vero?

Ecco che quindi il suono ha anche un suo potere mentale e spirituale.. ne parlo in questo articolo: Meditazione e musica: c’è connessione?

https://www.comemeditare.it/meditazione/meditazione-e-musica-ce-connessione/

Trascrizione risposta a Carlo su Musica per Meditazione

La domanda di Carlo è questa: ancora una domanda Claudio, mi puoi consigliare una musica per la meditazione, dove posso scaricarne una, quale consigli?

Allora innanzitutto prima di dirti, di darti un link dove puoi scaricare tante musiche per la musica-per-meditazionemeditazione, sono delle musiche tra l’altro che io talvolta ho usato per le meditazioni guidate ma tendo a non usarle e c’è un perche…

e tendo anche a sconsigliarle e c’è un perché e adesso lo dico, però ogni tanto si possono usare perché no.

Adesso vediamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi di usare le musiche e poi vediamo dove scaricare queste musiche per la meditazione.

Allora il vantaggio è che per esempio ogni tanto crearsi, c’è chi suggerisce di crearsi un clima, una stanza della meditazione, un angolino della casa dove fare la meditazione, magari fare un altarino con delle foto evocative, c’è chi c’ha i propri maestri, c’è chi c’ha le immagini di Buddha, c’è chi accende l’incenso, accende la candela, e la musica fa parte di questo clima, che può aiutare a creare un momento sacro.

E ci sta!

Io tendo a non fare questo, per diversi motivi: uno perché mi piace stare con le cose così come sono, per cui profumi, cose un po’ artificiali potrebbero distogliermi dalla realtà per quella che è.

Ogni tanto li uso, ogni tanto accendo l’incenso per meditare, tendo a non farlo però in passato l’ho fatto molto ad esempio e ogni tanto lo rifaccio, perché mi piace anche creare, dare un’aria di sacralità a quello che sto facendo; accendere una candela, è molto piacevole.

Quindi perché no anche mettersi la musica, il punto è che noi quando metti la musica tu di fatto ti isoli un po’ dalla realtà, qualche volta può essere piacevole fare una meditazione che ci isola dalla realtà, allo stesso tempo quello che io cerco di fare è il contrario:

cioè quello di portare l’attenzione nella realtà di tutti i giorni e quindi allenarci a fare tutto questo.

Quindi è per questo che io sconsiglio l’uso della musica.

Ma questo non vuol dire che noi non la possiamo usare invece, qualche volta proprio per il piacere di fare qualcosa di diverso, proprio per il piacere di creare un clima particolare;

quand’è che io ho usato della musica nelle meditazioni guidate?

Le ho usate quando ci sono delle meditazioni che possono essere troppo rilassanti e quindi uno potrebbe addormentarsi allora mettere un ritmo sotto, un ritmo comunque piacevole, comunque rilassante ma non troppo, che comunque questo ritmo dà una, come dire, un ritmo, che dà un beat, una scansione alla meditazione stessa, quindi senza indulgere troppo nella tranquillità, un ritmo tranquillo che permette di tranquillizzarsi ma che non ti fa addormentare troppo:

ecco questa è la musica che io ho usato in passato in alcune mie meditazioni guidate.

Quindi come vedi da una parte la sconsiglio e dall’altra dico perché no?

Non sono un bigotto assolutamente, vietato, zero musica, anzi certe volte può essere anche piacevole.

E allora quando usarla te l’ho più o meno detto: quando ti pare, cerca di avere più momenti, non dipendere, ecco questa è una cosa da evitare, smettiamo di dipendere da incensi, da altarini, da luce o da suoni.

Se noi non abbiamo, se meditiamo sempre con l’altarino, sempre con l’incenso, sempre e solo con la musica, una volta che no ce l’abbiamo non meditiamo. Ecco noi cerchiamo di evitare di fare questo.

Però usarla ogni tanto, ma che male c’è? È piacevole, può essere piacevole.

Ecco allora un sito dove scaricare della musica è, tra l’altro gratuita, è questa, in questo caso ti consiglio audiojungle, ce ne sono diversi, il primo che ho trovato è questo:

AudioJungle: https://audiojungle.net/

ma forse a te interessa questo link gratis: musica meditazione youtube

oppure questo in cui puoi ascoltarle liberamente (paghi solo se le usi per motivi commerciali): Music for Meditation Epidemic

 

clicca qui per scoprire altro su questo argomento
Scopri altri approfindimenti successivi qui

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *