Meditazione Per Indaffarati: Le Frasi Shock

Meditazione Per Indaffarati: Le Frasi Shock

 

Scopri:

  • Il trucco per scrollarti in un istante dall’ Meditazione_cartolina_cuoreaddormentamento quotidiano.
  • La “meditazione istantanea” delle frasi shock (o cartoline).
  • Come usare le frasi per ritornare nel profondo te stessi
  • Dove trovare delle frasi utilizzabili
  • Come usarle e come condividerle con gli amici

 

Vogliamo risvegliarci e passiamo gran parte del nostro tempo da “addormentati”.

 

Facciamo tante cose da distratti e affaccendati, catturati dalle nostre abitudini quotidiane; persino chi ha tanto tempo finisce per essere un indaffarato preso dalle mille cose “normali” di ogni giorno.

 

Il “segreto” è trovare direttamente nel quotidiano delle occasioni di luce, di ri-centratura, di consapevolezza di sé (infatti per questo ho creato il primo corso di meditazione per indaffarati).

 

Oggi ti voglio svelare uno dei trucchi che adopero per scrollarmi dall’intorpidimento.

 

Se siamo addormentati, quello che ci vuole è proprio uno scrollone, un shock che sia in grado di spezzare la routine e ci ricordi che siamo vivi che esistiamo nel “qui ed ora”.

 

Io uso delle frasi shock.

 

Frasi che coglievo qua e là, di quelle che sottolinei leggendo i libri, o citazioni che ascolti in giro, persino inviti o “comandi”… Insomma tutto ciò che va al di là della parola e smuove qualcosa nel profondo dell’animo.

 

Ad esempio:

il Mantra Hawaiano Ho’oponopono (che puoi usare per meditare):
“MI DISPIACE, PERDONAMI, GRAZIE, TI AMO”

oppure:

La frase di Lao Tzu che tanto mi aiuta a fare sempre un passetto in più avanti (ad esempio con la meditazione):

UN VIAGGIO DI MILLE MIGLIA COMINCIA SEMPRE CON IL PRIMO PASSO

 

Ancora la frase che più mi piace ripetere a me stesso (e agli amici)..

..è del grande Mahatma Gandhi:

SII IL CAMBIAMENTO CHE VUOI VEDERE AVVENIRE NEL MONDO

 

Te ne dico un’ultima poi le altre se vuoi, le scopri da te..

È di Madre Teresa di Calcutta:

È MEGLIO ACCENDERE UNA CANDELA PIUTTOSTO CHE MALEDIRE L’OSCURITÀ.

 

Meditazione_cartolina_frigoUn tempo scrivevo queste frasi su foglietti o sui Post-It e le appendevo al frigo, oppure le mettevo nel desktop del computer o del telefonino.

 

Adesso realizzo delle vere e proprie cartoline che stampo e appendo al frigo, o le metto su una mensola (uso quella del camino), sulla scrivania o in uno scaffale di passaggio, insomma in un posto in cui facilmente mi ci cade l’occhio.

 

Puoi farlo anche tu: se queste cartoline o bigliettini li cambi ogni tanto, che ne so.. ogni settimana, l’occhio non si abitua e la frase sarà sempre in grado di darti uno scrollone e riportarTi a contattare quella “verità” suggerita dalla frase.

 

Vedrai è un’ ottima “meditazione istantanea”, un’ ottima occasione per riportarti, anche se solo per un attimo, al profondo di Te stessa/o.

 

Io e il mio amico Luca (che è stato anche uno tra i primi clienti della meditazione per indaffarati) abbiamo creato molte cartoline che puoi scaricare e stampare. Oppure puoi mettertele sul desktop o semplicemente condividerle con i tuoi amici su facebook.

 

Trovi le cartoline qui:

www.facebook.com/meditazione.ilprimopasso

 

Scegli quelle che ti piacciono di più e condividile con chi credi possa trovarne beneficio.

 

Se ti piace la pagina facebook de “il Primo Passo” clicca su “mi piace” ci aiuterai a portare avanti questo progetto, anzi già che ci sei, dopo avere messo “mi piace” puoi anche invitare i tuoi amici a fare altrettanto (se vuoi sapere come, basta seguire queste brevi istruzioni: come condividere la pagina con gli amici)

 Meditazione_Cartolina_primo_Passo

 

se vuoi tornare a delle semplici istruzioni per fare la meditazione clicca su: come meditare

clicca qui per scoprire altro su questo argomento
Scopri altri approfindimenti successivi qui

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *