La Meditazione e lo Stress da Rientro dalle Vacanze

Condividilo con chi lo può apprezzare

La Meditazione e lo Stress da Rientro dalle Vacanze

Scopri anche:

  • i 2 fattori stressanti
  • la Presenza come recupero di se
  • il trucco dell’elenco scritto
  • la meditazione come ritorno a se stessi
  • la “pre-occupazione” e il recupero del Presente con la meditazione

e scopri anche un aggiornamento con altre interessanti riflessioni

Puoi guardare i due video (sono di 4 minuti il primo e altri 4 il secondo) o leggere la trascrizione del secondo a seguire..

Guarda il video 1 (durata circa 4 minuti):

e guarda anche il video 2:

 

“È vero che la meditazione è particolarmente indicata in questo periodo, ricominciando dopo le ferie?”.

Sì, è vero. Ho letto anche degli articoli. Anzi, mi piace ricordarli.

da La Stampa che da 10 consigli su come superare lo stress da rientro in cui spicca la meditazione

da PsicoterapiaPersona che suggerisce come muoversi sempre per lo stress da rientro e guarda caso sempre con la meditazione

Lo stress da rientro è uno stress famoso, ormai riconosciuto da psicologi, tant’è che ormai è tutto studiato, in qualche modo, o quasi.

Comunque, sì. C’è uno stress da rientro dopo le ferie.

La meditazione è particolarmente indicata.

Non solo: la meditazione in generale è un toccasana per lo stress, per gli stati di ansia eccetera eccetera.

Ti aiuta anche a fare da ponte, perché la meditazione ti permette di acquisire uno stato di tranquillità.

Ti permette anche di allenarti a vedere, quando non sei tranquillo, che c’è qualche agitazione.

La meditazione ti dà un po’ di respiro, come se ti permettesse di essere in pace anche mentre sei agitato. Sembra un controsenso ma se hai già meditato sai cosa intendo dire.

Diciamo quindi che la meditazione ti dà quel respiro, quella pace per attraversare un momento di rientro che ovviamente porta con sé nuove partenze, nuove cose da fare, cose in sospeso lasciate indietro che si aggiungono alle cose nuove da fare.

Diventa tutto più stressante, più faticoso e spesso siamo anche più vulnerabili da un punto di vista immunitario, anche per il cambio di stagione.

Quindi sicuramente meditare ti aiuta ad attraversare questo periodo. Lo consiglio.

Io consiglio non solo di partire magari con un corso di meditazione o di ripartire con la pratica meditativa quotidiana, ma di ri-stimolare la voglia di meditare con una certa costanza, perché i momenti di transizione, come il rientro dalle ferie a settembre, il nuovo anno, Pasqua, altro passaggio, o la partenza per le ferie, sono tutti momenti magici, momenti in cui ci ri-trasformiamo, rimescoliamo le carte.

Avere tra queste carte dei jolly come la meditazione sicuramente ti permette di giocare meglio le proprie carte nel futuro.

Cosa voglio dire con questo?

Sono momenti in cui noi da uno stato, da certe abitudini, ne inseriamo di nuove.

Visto che tendenzialmente vogliamo migliorarci, in questi periodi di transizione possiamo inserire delle cose che ci fanno migliorare.

Quindi: la meditazione è una di queste, ma non l’unica.

Magari tu sai che cosa vuoi dalla tua vita. In questi periodi puoi aggiungere qualcosa senza strafare.

Non metterti degli obiettivi troppo alti, perché quello è un altro pericolo.

O troppi obiettivi: quando ce ne sono troppi insieme poi alla fine finisci per non far niente, per provare due o tre giorni solo per restarne frustrato o frustrata.

Meglio porsi obiettivi alla nostra portata.

Inserire la pratica meditativa o rinvigorirla a settembre è sicuramente un’ottima cosa perché ti permette di mantenere questi jolly, come li ho chiamati prima, nell’arco di tutto l’anno e magari di tutto il resto della tua vita.

Rinforzare questa pratica, come credo tu abbia visto, ti dà modo di verificare i benefici della meditazione.

Rinforzare questi benefici nel quotidiano per i mesi avvenire, magari per anni a venire, mi sembra un’ottima cosa da fare.

Quindi ben venga la pratica meditativa a settembre, è un ottimo modo per rilanciare questa energia.

 

Un altro pezzo “rubato” al “come meditare coaching” clicca per saperne di più su come funziona: “come meditare coaching

se vuoi tornare a delle semplici istruzioni per fare la meditazione clicca su: come meditare

clicca qui per scoprire altro su questo argomento
Scopri altri approfindimenti successivi qui

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.