21 giorni di meditazioni gratis sulla Gratitudine (e l’Abbondanza) di Deepak Chopra

[Voti: 9    Media Voto: 2.6/5]

Lunedì 19 novembre 2018 inizia un nuovo ciclo GRATIS di 21 giorni di Meditazione LA FORZA COSMICA DELLA GRATITUDINE

Un nuovo intero percorso creato da Deepak Chopra tradotto e doppiato in italiano.

Questo nuovo percorso è studiato per sintonizzarci con LA GRATITUDINE e, attraverso di essa, allinearci e contattare l’esperienza dell’Abbondanza.

Secondo gli organizzatori (ed in effetti è alla base anche della legge d’attrazione):

“Quando metti attenzione alle cose per cui sei grato, ti avvicini all’origine di tutta l’ ABBONDANZA.”

Pensaci bene, quando sentiamo che le risorse (economiche, di salute, in amore, eccetera) scarseggiano, l’umore che proviamo è negativo, di mancanza, di paura della mancanza, ci si sente più miseri e meschini.

Passiamo tempo della nostra giornata a bramare per qualcosa di cui profondamente ne sentiamo la carenza, alimentando in un ciclo vizioso di altra brama e ulteriore sensazione di carenza.

Cosa avverrebbe se invece ci focalizzassimo con gratitudine per ciò che ancora abbiamo e possiamo fare nel qui ed ora?

che aumenterebbe il benessere interiore, l’autostima e ci sentiremmo più “allineati con l’universo”. Con una buona autostima è più facile agire verso il successo e l’abbondanza.

Benchè il concetto sotteso sia: “chi si contenta gode”, non si tratta di fermarsi dove ci troviamo, ma godere di quello che abbiamo con il cuore aperto di gratitudine e, di conseguenza, aperto anche a ricevere ancora di più.

Senza una brama angosciosa, ma con naturale sicurezza che ci arriverà ciò di cui abbiamo necessità per esprimere noi stessi, di cui -proprio grazie alla gratitudine- ne abbiamo conferma, sappiamo che ci arriva perche siamo grati di quello che ci è già arrivato.

In tutte le tradizioni si dice (dalla tradizione cristiana alla legge d’attrazione) che l’universo risponde alle nostre istanze, ma se il nostro umore e la nostra mente è focalizzata sulla carenza avremmo carenza, se invece siamo focalizzati sulla gratitudine per ciò che già abbiamo, proviamo un senso di abbondanza che tenderà a fare da leva per ulteriore abbondanza. Gesù diceva: “chiedi e ti sarà dato”.

quindi alla massima popolare “chi si contenta gode” affiancherei anche un’altro detto: “aiutati che Dio ti aiuta”.

Godere di cio che abbiamo pone le basi per sintonizzarci meglio con un clima di cuore aperto e connesione con l’universo che farà “piovere sul bagnato”.

Personalmente mi scopro ancora troppo spesso nel distrarmi dall’essere grato per ciò che ho e a dare troppe cose per scontato -cose della cui preziosità ci accorgiamo solo quando le perdiamo- eco perchè sarò felice di sperimentare anche io questo nuovo ciclo proposto da Chopra e dal suo staff, se vuoi aggiungerti anche tu…

Registrati oggi e non perdere questa incredibile opportunità per trasformare la tua vita, gratuitamente!

Un modo per quindi per focalizzarci meglio, per riconnetterci con noi stessi e con “l’universo”, e favorirne la realizzazione dell’abbondanza, grazie alla gratitudine.

Un viaggio GRATIS all’interno di noi di 21 giorni.

Inoltre Chopra ricorda che meditare :

  • attenua e combatte la depressione
  • regola i disturbi dell’umore e riduce l’ansia
  • riduce lo stress e l’ansia in generale
  • aumenta la concentrazione

 

Chopra è stato un leader del movimento di meditazione trascendentale, che ha poi lasciato per (andare oltre) e fondare un suo metodo: ‘la meditazione del suono primordiale’.

Infatti, come per la meditazione trascendentale, anche in Deepak Chopra il suono ed i mantra hanno un ruolo fondamentale.

Mi piace ricordare che il mio maestro Thanavaro cita spesso un passo della Bibbia che dice: “in principio era il Verbo” e se pensiamo al verbo come suono, come vibrazione, viene spontaneo fare riferimento alle ultime scoperte in campo della scienza della materia.

La scienza quantica sembra ridisegnare il concetto di materia come vibrazione più che come materia fissa come siamo abituati a percepirla.

Quindi tutti noi abitanti di questo universo non siamo altro che “vibrazioni” la nostra stessa materia è fatta così (sempre secondo la fisica di ultima generazione)

Un infinito campo di “possibilità” in cui la materia si manifesta.

È facile pensare, se questo fosse vero, che è possibile che ciascuno entrando dentro se stesso, possa predisporsi ad un altro modo di relazionarsi con gli altri

L’induismo usa la sillaba Om (leggibile anche con Aum) come suono primordiale, una vibrazione che ci riconnette con l’Universo.

Non a caso Deepak Chopra è un esperto del rapporto armonico tra corpo-mente-spirito e su questo tema ha già scritto numerosi libri.

Come funziona questo percorso?

E’ molto semplice clicchi qui e ti iscrivi GRATIS.

Ogni giorno dal ti verrà inviata una email per ricordarti la meditazione giornaliera da fare…gratis

Qui potrebbe finire l’articolo, eppure mi sento di ricordarti una riflessione personale che aiuta a mantenerci liberi; se ti incuriosisce vai avanti nella lettura (ti puoi iscrivere subito dopo) altrimenti clicca qui per aderire da subito all’iniziativa e ricevere ulteriori bonus sempre gratis:

GRATIS di 21 giorni di Meditazione LA FORZA COSMICA DELLA GRATITUDINE

 

Indicazioni facoltative (che consiglio):

Attenzione però che il fatto che sia gratuito non ti si ritorca contro.

Se dovessi decidere di farlo, apprezzalo come se lo avessi pagato e prendilo come impegno con te stesso.

Consiglio, quindi, di dargli un valore economico proporzionato alle tue risorse (io direi che non ha prezzo! anche se, personalmente, credo che potrei dargli tra i 50 e i 250 euro… ma se le risorse sono quelle che sono anche 5 euro o meno vanno bene).

Queste risorse mettile da parte virtualmente per Deepak Chopra, poi le donerai a qualcuno che ha bisogno dedicando i meriti a Deepak Chopra (e a tutti coloro che hai sentito come dei maestri).

Ad esempio: potresti (se vuoi) mettere da parte 1-2 euro la settimana per 3 settimane per poi darli a qualcuno che ne ha più bisogno di te, e mentre provi gioia e liberazione per quel gesto ti liberi da ogni debito con Deepak e liberi colui che riceve da ogni debito con te, facendo appello alla gioia di donare che puoi provare all’altezza del cuore.

Funziona anche col tempo anziché col denaro: puoi dedicare del tempo a qualcuno che ne ha bisogno.

Ma queste sono solo indicazioni in più che aiutano a impegnare se stessi maggiormente in ciò che facciamo: lo so per esperienza personale e per averle studiate nelle Relazioni di aiuto.

Sono un “di più” pertanto, se vuoi, sentiti libera/o di fare il percorso senza dargli un controvalore.

Insomma senza indugio: clicca qui per iscriverti gratis (se poi riesci e ti va trova un modo per “sdebitarti” anche aiutando chi ha più bisogno di te con pochi euro)

l’importante è che tu riesca a dare un valore al percorso e che in cuor tuo ci sia una vibrazione di cuore felice, nutrito e libero da ogni debito.

Dare e ricevere arricchisce: quando ricevi mantieniti libero da ogni debito donando (anche a qualcun altro). Quando doni fai attenzione a mantenere chi riceve libero da ogni debito con te.

Un percorso spirituale è un percorso di liberazione.

Che tu sia libero e che tutti gli esseri siano liberi

iscriviti ora cliccando qui:

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *