La Meditazione è Pericolosa?

La Meditazione è Pericolosa?

Scopri:

  • Cosa vuol dire veramente meditare
  • Quando l’ansia alimenta l’ansia
  • La via della pace e la via della consapevolezza
  • i pericoli delle cattive interpretazioni della meditazione
  • Le tecniche tranquille e le tecniche più strane
  • Le “meditazioni” da evitare
  • La meditazione kundalini è pericolosa (solo in lettura)?
  • e molto altro ancora

La domanda prosegue con: “la medicazione è pericolosa?”

Guarda il video o continua a leggere sotto:

Continua a leggere La Meditazione è Pericolosa?

Cosa vuol dire meditare

Cosa vuol dire meditare

ciao Claudio, come sai mi piace farti domandi basilari, so che sei in grado di dare risposte esaustive e non mi accontento di credere di sapere cosa significa quindi ti domando: cosa vuol dire meditare? a cosa serve la meditazione? (😉 la meditazione è pericolosa?)

(se preferisci vedere il video clicca qui: cosa vuol dire meditare, dura circa 5 minuti, ma con la trascrizione ho aggiunto il significato secondo il dizionario e altre cosette)

Cosa vuol dire meditare

“Che cosa vuol dire meditare” e questa in effetti sembra una domanda semplice.

Lo è in realtà, ma la risposta è più ricca e più interessante di quanto uno possa immaginare: perché molti pensano che meditare sia “pensare”.

Qualcosa del tipo: “ci medito sopra”; che vuol dire: “ci penso sopra”.

E forse alcuni tipi di meditazione hanno anche questa valenza, tuttavia non è questo, anzi apparente è in qualche misura esattamente l’opposto: cioè meditare vuol dire: “non pensare affatto”!

In realtà non è vera neanche questa affermazione, però diciamo che tra le due ci si avvicina di più.. Continua a leggere Cosa vuol dire meditare

Come mantenere la costanza in meditazione

Come mantenere la costanza in meditazione

Ti do subito delle indicazioni su come mantenere la costanza in meditazione anche se nel Come Meditare Coaching trovi sin da subito un training specifico su questo argomento (del resto il Come Meditare Coaching è pensato apposta per favorire il supporto della meditazione nel tempo).

innanzi tutto quello che suggerisco di fare è:

prendi un impegno con te stesso

Se ti sei posto la domanda su come fare a mantenere la costanza in meditazione, evidentemente ci tieni e se ci tieni c’è un perché!

C’è qualcosa un quid che ti spinge: ecco cerca di scrivere su un foglio quanto è importante per te meditare.

Poi puoi prendere questo foglio o una sintesi di questo foglio e lo puoi appendere sul frigo, o in un posto dove ci passi e ti ci “casca” l’occhio in modo tale da ricordarti di farlo.

Come mantenere la costanza in meditazioneOppure se non ti va di dire i cavoli tuoi a chi gira per casa, potresti metterci semplicemente una frase tipo “medita” o l’immagine di uno che medita media per esempio.

Se vuoi puoi scaricare l’immagine qui di lato e stamparla:

Questi sono trucchi che ti aiutano a ricordarci quanto meno di meditare, la cosa migliore da fare è mantenere una pratica quotidiana.. ma ci arriviamo.. rimaniamo un attimo ancora su quell’impegno con te stesso..

Quindi prendi un altro foglio di carta oppure lo stesso e ci scrivi sotto (meglio sarebbe un altro foglio) e scrivi un impegno

un contratto con te stesso e in questo contratto ci scrivi qualcosa del tipo:

“ visto che so quanto è importante meditare per me, mi impegno a fare questa pratica quanto Continua a leggere Come mantenere la costanza in meditazione

come uscire dal tunnel e trovare la pace

Ciao ti capita mai di desiderare di essere felice e dirti

“si, vorrei essere felice, solo che adesso ho questo problema e finché ho questo problema non me lo posso permettere”?

oppure di dire “va bene ok, vorrei essere felice solo che finché non ho un conto in banca di un certo tipo, come potrei essere felice?”

oppure di dirti: “ok, ho questo problema di salute e non posso preoccuparmi di essere felice finché non ho risolto questo problema di salute, mio di chi mi sta vicino”..

guarda il video di circa 6 minuti o continua a leggerne la trascrizione: Continua a leggere come uscire dal tunnel e trovare la pace