Pacificamente Episodio 12

Condividilo con chi lo può apprezzare

Pacificamente Episodio 12

Come migliorare le nostre vite e rinascere a nuova vita

il Cambiamento! Chi di noi non vorrebbe smettere di soffrire e migliorare le nostre vite? Ma cosa significa “migliorare” se non “cambiare” e qui nascono le resistenze le difficoltà…

in questo dodicesimo episodio di pacificamente vedremo sia le difficoltà al cambiamento sia le modalità con cui potremmo approfittarne e migliorarci

In questo episodio scopri:

  • L’uovo il simbolo della rinascita
  • perchè non cambiamo
  • la buca nel marciapiede
  • i 21 giorni del cambiamento
  • pantha rei
  • in caduta libera: il trucco di Anthony De Mello per ricordarsi che tutto scorre
  • Come i carcerati
  • i condizionamentti esterni
  • La meditazione: il primo passo verso il cambiamento

 

Per questo puoi scaricare l’episodio cliccando col tasto destro del mouse qui: Pacificamente Ep.12

o se vuoi puoi trovarlo anche su Youtube cliccando qui: Pacificamente Ep.12

Clicca qui per iscriverti GRATIS (e ricevere aggiornamenti)

Clicca qui per andare subito ai COMMENTI

Clicca qui per scoprire come iscriverti ad iTunes

Dal podcast:

Cambiare è utile anzi indispensabile visto che tutto scorre “Pantha Rei”, dicevano i greci, tuttavia non ci è sempre facile…

eppure c’è un detto che sostiene che noi siamo come un uovo se si rompe dall’interno la vita nasce, se si rompe dall’esterno la vita muore…

Dobbiamo davvero aspettare che ci capiti qualcosa per migliorarci?

Di contro, dicevamo, cambiare non è facile…

autobiografia in 5 parti di Portia Nelson

ecco un esempio di cambiamento nell’autobiografia in 5 parti di Portia Nelson tratto da: Il libro tibetano del vivere e del morire (Civiltà dell’Oriente) Di Sogyal Rinpoche:

Autobiografia in 5 parti

1. Cammino per strada.
C’è un buco profondo nel marciapiede.
Ci cado dentro.
Sono perduta, sono disperata.
Non è colpa mia.
Ci vorrà un’eternità per uscirne.

2. Cammino per la stessa strada.
C’è un buco nel marciapiede.
Fingo di non vederlo
e ci cado di nuovo.
Non posso credere di essere allo stesso posto.Ma non è colpa mia.
Ci vorrà molto tempo per uscirne.

3. Cammino per la stessa strada.
C’è un buco nel marciapiede.
Lo vedo.
Ci cado dentro, è un’abitudine.
I miei occhi sono aperti,
so dove sono.
E’ colpa mia.
Ne esco immediatamente.

4. Cammino per la stessa strada.
C’è un buco nel marciapiede.
Ci giro attorno.

5. Cambio strada.

Citazioni

Ciò che il bruco chiama “fine del mondo”, per il resto del mondo è una bellissima farfalla. Lao Tzu

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. Albert Einstein

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile. San Francesco d’Assisi

Se vuoi fare un corso di meditazione ti ricordo la Meditazione per Indaffarati 7 minuti al giorno per una vita serena e consapevole

Seguimi su INSTAGRAM pubblico spesso immagini evocative. Mi trovi qui: instagram.com/comemeditare/

 

Dì la tua e vai ai commenti
Clicca qui per andare subito ai COMMENTI

Lascia la tua email per rimanere aggiornato

E per essere avvisato delle prossime uscite del podcast








Per Rimanere Aggiornato
lascia la tua email


 

clicca qui per scoprire altro su questo argomento
Scopri altri approfindimenti successivi qui
simone

Caro Claudio, quanti stimoli anche in questo nuovo podcast. In particolare, la autobiografia in 5 parti la voglio leggere come un elogio alla perseveranza – cadere tre volte nella stessa buca prima di iniziare a evitarla consapevolmente forse non è così insolito quindi non buttiamoci giù se ci ricadiamo – e la metafora di De Mello è davvero efficace.

Claudio

grazie mille Simone dele tue riflessioni, si anche io la vivò così: non buttiamoci giù stiamo comunque elborando e migliorando.. La metafora di De Mello “è tremenda” quanto efficace

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.