Pacificamente Episodio 03

Pacificamente Episodio 03

Edizione Straordinaria: i Terroristi ci vogliono Terrorizzati (e la Paura fa vittime da sola)

Mentre a Londra un attentato vero faceva vittime e feriti a Torino un allarme attentato ha fatto oltre mille feriti: la paura fa peggio della realtà.. Scopriamo assieme cosa la paura produce in noi e cerchiamo di superarla

Per questo puoi scaricare l’episodio cliccando col tasto destro del mouse qui: Pacificamente Ep.03

oppure puoi ascoltarlo in streaming da qui sotto:

o se vuoi puoi trovarlo anche su Youtube cliccando su: Pacificamente Ep.03 Youtube
Clicca qui per iscriverti GRATIS
Clicca qui per andare subito ai COMMENTI

Dal podcast:

 

Risorse consigliate:

Il video con l’uomo vestito da arabo con lo zainetto: https://youtu.be/VsxQ3spiUm4

Il Come Meditare Coaching è un area riservata in abbonamento mensile con cui è possibile approfondire temi terorici ed esercizi pratici con la mia supervisione e coaching, per saperne di più visita: www.comemeditarecoaching.it

citazioni:

Il problema del terrorismo non si risolverà uccidendo i terroristi, ma eliminando le ragioni che li rendono tali.
(Tiziano Terzani)

Combattete la povertà. Dalle ingiustizie si sviluppa il terrorismo.
(Papa Francesco)

Il terrorismo e l’inganno sono le armi non già dei forti, ma dei deboli.
(Mahatma Gandhi)

Come si fa a sconfiggere il terrorismo? Non farsi terrorizzare. Non lasciate che la paura governi la vostra vita.
(Salman Rushdie)

Il terrorismo è la tecnica di pretendere l’impossibile, e di pretenderlo mettendoci sotto tiro.
(Christopher Hitchens)

L’ignoranza conduce alla paura, la paura conduce all’odio, l’odio conduce alla violenza.
(Averroè)

 

Lascia la tua email per rimanere aggiornato

E per essere avvisato delle prossime uscite del podcast








Per Rimanere Aggiornato
lascia la tua email


 

 

 

 

clicca qui per scoprire altro su questo argomento
Scopri altri approfindimenti successivi qui
gloria valloni

condivido il pensiero di T TERZANI IL PROBLEMA DEL TERRORISMO NON SI ELIMINA UCCIDENDO I TERRORISTI MA ELIMINANDO LE RAGIONI CHE LI RENDONO TALI

marco (errarciforma)

grazie del tuo spunto, gloria.
sarebbe molto interessante e arricchente scambiarci qualche opinione a riguardo.
l’impostazione di terzani vale per il terrorismo ma vale, secondo me, anche per chi guida una nazione e continua a fare test nucleari accrescendo la tensione tra stati, vale anche per chi si ritira di colpo da un accordo tra nazioni per la salvagiardia del “nostro” pianeta.
se riflettiamo, le ragioni più profonde, le radici del problema, potrebbero essere le stesse per tutti questi fatti. questo è ciò che suppongo, voi che leggete cosa ne pensate?
mi piace chiudere con un proverbio pellerossa: “il mondo non l’abbiamo ricevuto in dono dai nostri genitori, l’abbiamo ricevuto in prestito dai nostri figli”.
: )

Rossella

Grazie ,Claudio,
già questa tua è un’opera di pace, da cui traspare Amore
“Ama , e fa ciò che vuoi ” disse Qualcuno……
….e noi ,con coraggio , testardi , continuiamo su questa strada
A presto
rossella

Claudio

Rossella che meraviglioso richiamo all’Amore! in tempi di “terrore” ci vuole una richiamo paziente e “testardo” all’Amore: mi fai da esempio e sostegno, Grazie!

Maurizio Fasolo

Caro Claudio è arrivato il tempo di decidere da che parte si vuole stare io te è come noi tanti altri altri abbiamo scelto siamo dei guerrieri di pace e di luce
La luce non combatte le tenebre ma le schiarisce

Claudio

wow Maurizo che belle parole! La perfetta continuazione di quello che stavo dicendo nel podcast. Grazie del sostegno, Guerriero di Luce che non combatte le tenebre ma le illumina

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.